Italiano English


    • Periodico di
      Informazione turistica
      Aut. Trib. NA n.3104 del 15.04.1982

      Editrice Surrentum
      Viale Montariello, 8 - Sorrento

      Direttore Responsabile:
      Antonino Siniscalchi

      Redazione:
      Luisa Fiorentino
      Mariano Russo

      'Surrentum' viene stampato in 13.000 copie da 'Tip. La Sorrentina' Sorrento
  • Sponsor

Gozzo International Meeting 

DAL 12 AL 15 LUGLIO A MARINA GRANDE

Gozzo International MeetingUna «tre giorni» di moda, musica e gastronomia per celebrare la tradizione marinara del «gozzo sorrentino». Dal 12 al 15 luglio, riflettori puntati sul suggestivo borgo dei pescatori di Marina Grande a Sorrento per la prima edizione di «Gozzo international meeting». Protagonisti della kermesse, Alfonso Iaccarino, patron del noto ristorante Don Alfonso 1890 di Sant’Agata sui due golfi, Renzo Arbore e l’orchestra italiana e lo stilista Rocco Barocco. «Questa iniziativa – spiega Nino Cuomo, presidente del Comitato organizzatore – vuole intraprendere un percorso che parte da molto lontano nel tempo. Il gozzo è stato il compagno ideale per chi ha in passato intrapreso avventurose esperienze, contribuendo così alla nascita ed allo sviluppo di moltissime località rinomate delle coste mediterranee. Per celebrare questa imbarcazione, abbiamo pensato alla formula del meeting internazionale». Il gozzo, piccola imbarcazione a remi munita anche di vela, anticamente «a tarchia» e successivamente latina, è presente in tutto il Mediterraneo. In costiera sorrentina ci sono ancora maestri d’ascia in grado di costruire queste barche con metodologie tramandate per generazioni. Una particolare menzione, merita proprio Marina Grande: sulla spiaggia del borgo, il gozzo sorrentino veniva concepito dalle mani sapienti e poetiche dei primi maestri d’ascia centinaia di anni fa. E da allora, ancora oggi, si può osservare la sua minuziosa realizzazione. «Il gozzo – aggiunge Nino Cuomo – è la traccia evidente di un vissuto condiviso, di una forte identità basata su valori indissolubilmente legati al mare, all’arte e alla storia del Mediterraneo. Spetterà a tre grandi interpreti di gastronomia, musica e moda di fornire un’interpretazione e raccontare la loro visione di questa piccola imbarcazione». Spazio innanzitutto alla gastronomia: l’estro di don Alfonso Iaccarino, grande interprete della cucina italiana permetterà, a tutti coloro che parteciperanno all’evento, di accarezzare il palato con uno stuzzichino fantasioso. Poi, musica con Renzo Arbore e l’orchestra italiana: l’ambasciatore della musica napoletana nel mondo avrà il compito di regalare musica di qualità, interpretare le tradizioni con un linguaggio contemporaneo ed innovativo e soprattutto trasmettere una visione artistica elegante e spensierata. Infine, momenti di alta moda con Rocco Barocco: in un’atmosfera unica, sfileranno i capolavori dello stilista partenopeo. Nutrito anche il cartellone di attività collaterali: nell’info point di Marina Grande sarà possibile ricevere tutte le informazioni per la scoperta del territorio. In particolare, saranno promosse degustazione di prodotti tipici (provolone del monaco, caciocavallo, limoncello, olio extravergine d’oliva con marchio dop, marmellate e delizie pasticcere). Da non perdere momenti di relax presso l’agrumeto comunale posizionato al centro di Sorrento. Nel percorso fuori porta, verso la zona collinare, si potrà raggiungere la frazione di Casarlano, «la terrazza su Sorrento», dove altre prelibatezze attendono gli ospiti. Escursioni di alto interesse storico-naturalistico sono proposte dalla Società cooperativa Biosphera che promuove le attività scientifiche e formative del Centro di Educazione Ambientale «Punta Campanella». Un’esperienza unica attende inoltre coloro che vogliono percorrere i sentieri costieri e collinari della Penisola Sorrentina a cavallo. Spazio poi alle escursioni marine all’Area marina protetta «Punta Campanella», al diving e alla pescaturismo. Ci sarà anche la possibilità di approfondire le arti e i mestieri della tarsia lignea, della ceramica, della pittura. A corollario di un evento di suggestione straordinaria, Marina Grande mette in mostra perle di storia e di saggezza, tesori d’inestimabile valore custoditi e trasmessi con cura.