Italiano English


    • Periodico di
      Informazione turistica
      Aut. Trib. NA n.3104 del 15.04.1982

      Editrice Surrentum
      Viale Montariello, 8 - Sorrento

      Direttore Responsabile:
      Antonino Siniscalchi

      Redazione:
      Luisa Fiorentino
      Mariano Russo

      'Surrentum' viene stampato in 13.000 copie da 'Tip. La Sorrentina' Sorrento
  • Sponsor

Il premio Cypraea è stato anche consegnato a Marco Amoriello, campione mondiale della pizza per celiaci, “ per la sua attività di qualificato pizzaiolo verso i giovani con problematiche alimentari dovuti alla celiachia, e con complesse situazioni di difficoltà nei territori caratterizzati da un alto tasso di disoccupazione”. Anche Saverio Ciampi, campione europeo di pizza acrobatica è stato premiato “per aver legato l’alimentazione a un’attività” sportiva” singolare, che diffonde questo sano alimento legato alla dieta mediterranea e per il suo volontariato verso realtà giovanili disagiate”. Anche Littoria Russo Sebastiano ha fatto parte della rosa dei premiati “ in quanto come responsabile della Cypraea per la Puglia ha coinvolto centinaia di migliaia di studenti nel lungo percorso delle attività culturali dell’Associazione”. I campioni Amoriello e Ciampi hanno preparato due sculture di pane raffiguranti colombe con un ramoscello di ulivo che hanno consegnato ai ragazzi di Nablus –Palestina alla presenza di Souzan Fatayer premio Regione Campania donna per la pace e i diritti umani, e agli studenti afroamericani del quartiere delle Watts Towers di Los Angeles, ad altissimo rischio sociale, a dimostrare che la Cypraea promuove un grande movimento a favore di un mondo non più frantumato da discordie, da inutili prevaricazioni, da sete di potere e mancanza di rispetto verso i diritti sacri di ogni uomo come alimentazione, libertà e cultura”. Gli alunni della Scuola IPSAR di San Giovanni a peduccio – Napoli, guidati dallo chef Ludovico D’Urso hanno radunato le migliaia di ragazzi partecipanti intorno ad una grande mensa comune che ha fatto riscoprire gli antichi sapori della dieta mediterranea, grazie alla disponibilità della Ditta Pollio carni fresche di Sorrento, della Cooperativa Pastai Gragnanesi, dell’Ataps Consorzio Aziende Turistiche penisola sorrentina, della Fruit Service di Meta, di Gaudianello acqua minerale, di Lineservice, del food service Scec catering e della Costiera Distribuzione Alimentari, a dimostrazione di una grande sensibilità verso un raduno dove si confrontano Alimentazione e Pace. I giovani nel periodo del meeting hanno partecipato al Convegno Internazionale tenuto a Villa Fondi a Piano di Sorrento sul tema “ Il pane: dono della terra, cibo di tutti ” moderato dal giornalista Vincenzo Califano.  Hanno portato il saluto il sindaco Giovanni Ruggiero, l’assessore all’istruzione Vincenzo Iaccarino e Rosa Savino dirigente Pubblica Istruzione di Bari che hanno puntualizzato l’importanza di un confronto giovanile sul pane, come cardine dell’alimentazione e sulla varietà dei suoi tipi legati alla lavorazione e agli ingredienti. Gli studenti del Children’s Center di Belgrade hanno proiettato un particolare filmato sul loro Museum of bread,, a cui sono seguite le proiezioni di Taiwan sui pani di riso e di miele, mentre gli studenti della Palestina hanno proiettato la preparazione del tabun e del sag, in un confronto con i vecchi panifici di Torre Annunziata e del pane del Vulcano. Una carrellata che ha dimostrato l’interesse e la cura delle ricerche giovanili e il loro contatto con gli anziani, fonte inesauribile di notizie e tradizioni. Interessante il gemellaggio della Thriplow Church Primary School, della Kung-joumg Elementary School di Kaohsiung city, della Haja Rasheia School Nablus con gli alunni della Scuola Capoluogo di Piano di Sorrento, alla quale è andato il prestigioso Oscar Cypraea, e il direttore Gennaro Gatto ha dichiarato”, una conoscenza didattica di metodologie e di programmazioni che attraverso internet porterà alla realizzazione di vari progetti alimentari”. Tra le scuole sorrentine premiate le classi V A e VB, coordinati da Bianca del Monte, Maria Rosaria Castellano e Concetta Parlato del Conservatorio Santa Maria della Pietà e gli alunni delle classi II D e II C coordinati da Cristina Supino, Rosalba Luongo e Maria Elisabetta Russo del Circolo Didattico di Sorrento e l’Istituto Statale d’Arte “F.Grandi”. Rita Crisci, dirigente servizio educazione permanente e Giuseppe Omodei, responsabile degli Scambi Giovanili dell’Assessorato all’Istruzione della Regione Campania, hanno evidenziato che docenti e ragazzi di varie nazioni, nel corso delle manifestazioni della Festa Internazionale della Primavera che inizia a marzo e si conclude a giugno, diventano canali di diffusione di civiltà e culture diverse, intessendo contatti di conoscenza e di amicizia. Affermazione avvalorata dal sindaco Bruno Antonelli e dall’assessore al Turismo del Comune di Meta, Mario Parlato, che hanno evidenziato come l’accoglienza di tanti giovani avvalori la nuova formula di turismo culturale. “Durante questa settimana intensa di manifestazioni si è compreso che, per quanto si tenti di distruggere ideali, una volta che giustizia e verità hanno messo radici nel cuore dei popoli, germoglieranno per sempre. I giovani partecipanti animati da più grande speranza hanno parlato del diritto di una sana alimentazione e della pace, togliendo voce alla armi e alla Guerra e gli aquiloni che hanno innalzato con Achille Esposito e il comandante Michele Russo dalla Motonave “Marine Club” (ospiti dell’armatore Roberto Fluss) alle bocche di Capri sono stati il loro messaggio di Pace” conclude orgogliosa Cecilia Coppola.

Pagine: 1 2


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi