Italiano English


    • Periodico di
      Informazione turistica
      Aut. Trib. NA n.3104 del 15.04.1982

      Editrice Surrentum
      Viale Montariello, 8 - Sorrento

      Direttore Responsabile:
      Antonino Siniscalchi

      Redazione:
      Luisa Fiorentino
      Mariano Russo

      'Surrentum' viene stampato in 13.000 copie da 'Tip. La Sorrentina' Sorrento
  • Sponsor

Si può pensare a Massa Lubrense senza i limoni? Si può pensare al paesaggio agricolo lubrense senza questa pianta e laLe delizie del limone di Massa copertura tradizionale di pagliarelle, pianta che è anche un pezzo di storia della cittadina e voce importante della sua economia? E al limone massese che oggi gode anche del marchio I.G.P. (Indicazione Geografica Protetta) che ne garantisce la qualità ha posto anche attenzione la Pro Loco di Massa Lubrense. La Pro Loco che quest’anno celebra le nozze d’oro della sua fondazione ed è guidata con grande spirito di abnegazione e competenza dal dott. Gaetano Milone, ha voluto organizzare una serie di eventi per il rilancio turistico del territorio che passa anche attraverso la valorizzazione del limone. Così, dopo la gigantesca delizia al limone, realizzata dal pasticciere Gino Mazzola, il dott. Milone ha voluto promuovere una pubblicazione in cui il limone la fa da protagonista. Realizzato a quattro mani con la sua eccellente collaboratrice Antonella Vanacore è nato “Le delizie del limone di Massa” in cui trovano posto non solo la storia del prezioso agrume, le sue miracolose proprietà. la diffusione nel territorio lubrense, la coltivazione particolare, la commercializzazione, ma anche lo specifico uso in cucina attraverso le ricette dei ristoratori che sono un’altra ricchezza di Massa Lubrense che vanta la presenza di titolatissimi e premiatissimi ristoranti ormai noti in tutto il mondo. Così incontriamo Alfonso Jaccarino (Don Alfonso), Antonio Mellino (4 passi), Alfonso Caputo (Taverna del Capitano), Francesco Gargiulo (Antico Francischiello), Tonino Mazzola (La Torre), solo per citare la punta di un iceberg che nasconde una miriade di ristoranti dove si mangia sempre bene, che svelano i loro segreti culinari, come pure molte pasticcerie che presentano dolci dove il limone è l’aroma dominante. È insomma, questa pubblicazione, resa possibile anche per il sostegno dell’ERSAC (Ente Regionale Sviluppo Agricolo Campano), una preziosa guida non solo per conoscere il limone ma anche per gustarlo con le leccornie in cui entra da protagonista indiscutibile.