Italiano English


    • Periodico di
      Informazione turistica
      Aut. Trib. NA n.3104 del 15.04.1982

      Editrice Surrentum
      Viale Montariello, 8 - Sorrento

      Direttore Responsabile:
      Antonino Siniscalchi

      Redazione:
      Luisa Fiorentino
      Mariano Russo

      'Surrentum' viene stampato in 13.000 copie da 'Tip. La Sorrentina' Sorrento
  • Sponsor

“La responsabilità del Rotary nella Società contemporanea”
 Rotary international incontro sorrento 2007

Questo evento per i governatori in carica, past, ed incoming del Rotary International, riunirà i Rotariani di quasi tutta Europa. 
Gli Istituti di zona sono ora aperti ad ogni rotariano, interessato agli argomenti delle sessioni plenarie.
L’Istituto di Sorrento sarà infatti un’occasione, per tutti i Rotariani che ne avranno voglia, di ascoltare le riflessioni sul futuro del Rotary, di conoscere il Presidente e molti dirigenti internazionali, di interrogarsi sulle nuove prospettive e, quindi, di vivere una nuova dimensione rotariana, allargata rispetto a quella dei rispettivi Club e Distretti.

Messaggio del Presidente

presidente rotaryAmici miei,

il  Rotary è una cosa meravigliosa.  Come per tutti i dirigenti del Rotary, passati presenti e futuri, che si riuniscono a Sorrento in Italia per l’Institute del 2007, è bene per noi tutti fermarci e ricordare a noi stessi che cosa meravigliosa è il Rotary.   E’ la più antica e più internazionale associazione di servizio con un milione e duecentomila soci, tutti impegnati nelle loro comunità, nel mondo intero, con l’obiettivo di fare del loro meglio per migliorare la vita di quelle comunità.   I suoi 32000 e più club, che si riuniscono ogni settimana, cercano e fanno di più per aiutare gli altri.  Ci sono decine di migliaia di progetti che si sviluppano ogni giorno, con obiettivi i più utili o creativi che si possa immaginare.  Sta a tutti noi cercare di fare del nostro meglio per cambiare il mondo.  La magia del Rotary è che il Rotary stesso consente, ad uomini normali, di fare cose straordinarie.  Il Rotary consente a persone come me e voi, persone le cui vite ruotano attorno alla famiglia, al lavoro ed alla comunità – parallelamente ai nostri impegni quotidiani – di fare ed essere qualcosa di più.  Il Rotary ci consente di aprire i nostri cuori alle persone che incontriamo, e di condividere l’amore che abbiamo per le nostre comunità, con altre comunità anche a distanza di molte migliaia di chilometri.  Ciò perché il Rotary è l’impegno di alcuni esseri umani verso altri esseri umani, ovunque e chiunque essi siano.   Il Rotary ci consente di esprimere questo amore, e di condividerlo.  Lo condividiamo a mezzo di nostri club di servizio, che rappresentano le braccia del Rotary ; senza i nostri Club non ci sarebbe il Rotary.   Condividiamo il nostro impegno attraverso l’impegno professionale, perché attraverso il nostro lavoro siamo la voce del Rotary.   Condividiamo il nostro impegno nella nostra comunità, perché il servizio alle comunità è nel cuore del Rotary.   Condividiamo il nostro servizio internazionale perché ognuno di noi, nei nostri paesi o regioni, si impegna e rappresenta l’occhio del Rotary.  Condividiamo, inoltre, il nostro amore per il Rotary, focalizzando l’attenzione sullo sviluppo dell’effettivo.  Quanti dei nostri successi sopravvivrebbero se non continuassimo ad avere nuovi soci e conservare gli attuali?.  Questo spiega perché il motto del 2007 / 2008 è “Rotary è condivisione”.  Rotary è condivisione perché i Rotariani si impegnano.  Il Rotary è condivisione perché i Rotariani conoscono ciò di cui si ha bisogno.   Il Rotary è condivisione perché i Rotariani si impegnano al di sopra di ogni interesse personale.  Quest’anno, quello che vi chiedo, è di focalizzare l’attenzione si ciò che ognuno di voi ha da condividere con il Rotary : la vostra leadership, la vostra esperienza, il vostro impegno e la vostra dedizione, per rendere migliori e più forti i vostri club ed i vostri Distretti.   Chiedo a voi tutti, di condividere il Rotary, liberamente e totalmente.  Lavorare sodo, e lavorare con amore.  Ricordare che tutto quello che fate, nell’impegno per gli altri, è parte della magia del Rotary, che consente a persone normali, come voi e me, di fare cose assolutamente meravigliose.

Wilfrid J. Wilkinson
Presidente Rotary Internazionale 2007/2008