Italiano English


    • Periodico di
      Informazione turistica
      Aut. Trib. NA n.3104 del 15.04.1982

      Editrice Surrentum
      Viale Montariello, 8 - Sorrento

      Direttore Responsabile:
      Antonino Siniscalchi

      Redazione:
      Luisa Fiorentino
      Mariano Russo

      'Surrentum' viene stampato in 13.000 copie da 'Tip. La Sorrentina' Sorrento
  • Sponsor

Concerto del Rotary al Teatro delle Rose di Piano di Sorrento

L’Orchestra sinfonica della Radiotelevisione di S. Pietroburgo diretta dal maestro NicolaOrchestra di S.Pietroburgo Giuliani, sarà la protagonista dell’XIII edizione del Concerto di Fine D’Anno organizzato dal Rotary Club di Sorrento, che si terrà sabato 29 dicembre nel Teatro delle Rose di Piano di Sorrento, alle ore 20,30. In scaletta brani di Ciaikovski, Liszt, Strauss padre e figlio e Mussorgskij. L’Orchestra di S. Pietroburgo, nata oltre sessanta anni fa, è composta da circa novanta musicisti e lavora in stretta collaborazione con i principali teatri del mondo. In Italia con il Teatro alla Scala di Milano, in produzioni di balletto con grandi solisti (Maya Plisetskaya, Ekaterina Maximova e Vladimir Vasiliev, esibite con l’orchestra negli anni ’80). Altri tour hanno avuto luogo in collaborazione con le più importanti compagnie di ballo Russe, tra cui quella del Teatro Bolshoj in una recente produzione integrale dei balletti di Cajkovskij. Tra le più significative collaborazioni ricordiamo quelle con Yuri Marusin, Olga Borodina, Olga Kondina, Alexander Morozov. Leader consolidato della formazione è Stanislav Gorkovenko, che nel prossimo anno celebrerà il suo trentesimo anniversario di collaborazione con l’orchestra. Nel Concerto di Fine Anno sorrentino l’orchestra sarà diretta da Nicola Giuliani, definito dalla critica “bacchetta versatile, abilissimo e dotato di ottimo gesto… durante i suoi concerti si respira musica…”. Ha diretto orchestre in Italia, Germania, Belgio, Spagna, Olanda, Danimarca, Romania, Bulgaria, Polonia, ex Unione Sovietica, Stati Uniti e Venezuela, collaborando con solisti tra cui L. Nucci, F. Cossotto, C. Merrit, E. Obratzova, K. Ricciarelli. Il concerto sarà integralmente ripreso dalle telecamere di RAI e trasmesso in differita su RaiTre e RaiSat. La serata, come nella tradizione rotariana, avrà una profonda valenza umanitaria internazionale e locale, per raccogliere, come nel passato, fondi per l’ospedale del Cameroun, per il Progetto Togo e per l’Ospedale di Sorrento. Oltre a contribuire al sostegno di una serie d’iniziative benefiche e di solidarietà previste sul territorio della Penisola Sorrentina nel 2008. “Il nostro impegno sul territorio – spiega il Presidente del Rotary Club Sorrento, Rosario Bidellosi rinnova anche quest’anno con la presenza della prestigiosa orchestra russa, che grazie alla disponibilità della RAI, che ci appoggia da quasi un decennio e del Comune di Piano di Sorrento, che quest’anno celebra il suo Bicentenario dalla nascita, rende l’iniziativa ancora più prestigiosa e significativa. Un modo di fare solidarietà legata alla cultura tracciato con estremo entusiasmo più di dieci anni fa da chi mi ha pregevolmente preceduto, proprio perché abbinare una piacevole serata musicale, di altissimo livello culturale, alla solidarietà è un’idea che appassiona e, grazie ai nostri concittadini e agli iscritti, ci consente di ripetere il concerto di fine d’anno, pur tra mille difficoltà”. Per informazioni e prenotazioni, Belmare Travel, 0818072808.