Italiano English


    • Periodico di
      Informazione turistica
      Aut. Trib. NA n.3104 del 15.04.1982

      Editrice Surrentum
      Viale Montariello, 8 - Sorrento

      Direttore Responsabile:
      Antonino Siniscalchi

      Redazione:
      Luisa Fiorentino
      Mariano Russo

      'Surrentum' viene stampato in 13.000 copie da 'Tip. La Sorrentina' Sorrento
  • Sponsor

Primo campionato italiano di “Finger Food” Fiera di PadovaAssociazione Professionale Cuochi Italiani
– Salone Tecno bar & food –

di Ugo D’Orso

Cuochi Italiani

Successo Napoletano al Primo campionato italiano di “Finger Food” (Chef in punta di dita) di Padova organizzato dall’Associazione Professionale Cuochi Italiani guidati con grande maestria da Carlo e Sonia Re e che si è tenuto nell’ambito della decima edizione della fiera “Tecno bar & Food”.
Numerosi i cuochi provenienti da tutte le regioni d’Italia per confrontarsi in 3 categorie: Artistica (sculture in margarina, sculture vegetali per decorare un buffet), appetizer freddi da esposizione e appetizer caldi da cucinare a vista.
Una Giuria di grandi professionisti capitanata dal Gran Maestro Sergio Mei, pluridecorato professionista ed executive chef del Four Season di Milano.
2 medaglie d’oro per Giuseppe Spina di Napoli, già componente del team Italia dell’APCI (unico concorrente a vincere l’oro in entrambi le categorie!) – Executive chef dell’Antico Casale dei Mascioni di Castel Campagnano (Caserta) del Dr. Raffaele Liguori – medaglia d’oro per la categoria del freddo con: “Triangolino di mozzarella Campana con verdurine in salsa di albicocche”; “Mousse di maialino casertano in bicchierino con spuma d’Asprino d’Aversa”; “Terrina di gamberi, polpo verace e spigola con vellutata di pomodorini del Vesuvio”.
Medaglia d’oro per la categoria caldo con: “Bambù di cappesante con marmellata di cipolle e quenelle di fagioli tondini di Villaricca”.
Altro successo per Ciro De Marino, anche lui di Napoli, chef del Savoy Beach Hotel di Paestum che pur partecipando per la prima volta ad una competizione calda, ha meritatamente conquistato una medaglia di bronzo col piatto “Bocconcino di maialino nero casertano dorato col suo lardo e salsa di mela annurca”.
I due partecipanti sono stati accompagnati a Padova dal Maestro di Cucina Ugo D’Orso, Presidente della delegazione Campana dell’A.P.C.I. il quale si sta prodigando, promuovendo insieme al Consiglio Direttivo, diverse iniziative, tra le quali un corso di cucina fredda che avrà come docente lo stesso Giuseppe Spina per selezionare e formare una squadra campana per la partecipazione alla prossima Olimpiade della Cucina che si terrà in ottobre a Erfurt in Germania.

– alcune foto delle prelibatezze culinarie in gara

Finger Food    Finger food    finger food   finger food