Italiano English


    • Periodico di
      Informazione turistica
      Aut. Trib. NA n.3104 del 15.04.1982

      Editrice Surrentum
      Viale Montariello, 8 - Sorrento

      Direttore Responsabile:
      Antonino Siniscalchi

      Redazione:
      Luisa Fiorentino
      Mariano Russo

      'Surrentum' viene stampato in 13.000 copie da 'Tip. La Sorrentina' Sorrento
  • Sponsor

La Cypraea e l’Assessorato alla Politiche Giovanili incontrano delegazioni giovanili di undici nazioni

Foto dell’evento

L’Associazione Culturale Cypraea e L’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Sorrento da ben tre anni promuovono l’ Incontro con i giovani operatori socio – culturali delle nazioni Germania, Finlandia, Russia, Malta, Ungheria, Spagna, Serbia, Austria, Messico,Ucraina e Tunisia e i giovani dell’Associazione Cypraea e del Forum Giovani di Sorrento. Una giornata densa di proposte, di confronti e di verifiche fra storia, tradizione,cultura, lavoro e sviluppo per porre le basi di future conoscenze educative ed attività sociali per costruire la solidarietà con interventi di cooperazione fra le loro nazioni. L’evento è in collaborazione con il Centro Italiano di Napoli diretto da Gabriele Aprea e l’Assessorato all’Istruzione – Scambi Giovanili della Regione Campania responsabile Giuseppe Omodei che ospitano i giovani per la frequenza a corsi di Lingua italiana e visite guidate nella città partenopea per scoprirne gli aspetti più originali e tipici e ammirarne i capolavori dell’arte e dell’architettura. D’obbligo ogni anno la tappa a Sorrento dove sono stati ricevuti nella Sala Consiliare del Comune di Sorrento dal vice sindaco e assessore alla Cultura e alle Politiche Giovanili, Rosario Fiorentino, che ha ribadito come debbano lavorare insieme l’Istituzione Comunale e le Associazioni quali la Cypraea che da ben ventiquattro anni volge la sua attenzione al mondo giovanile non solo del territorio ma anche di numerosissime nazioni del mondo per una sana crescita e una salda cooperazione culturale e sociale. ” Sono convinto – ha proseguito – che l’apertura alla conoscenza di giovani, provenienti da diverse etnie e situazioni culturali e sociali, prepara alla formazione costruttiva per un serio sviluppo umano e come Sorrento sia sempre più una città terziaria accogliente, ospitale, ricca di storia e di incomparabile bellezza paesaggistica”. Il dottor Giuseppe Omodei ha spiegato che ha voluto quest’incontro sorrentino per allargare i rapporti e permettereai giovani di interloquire, progettare e lavorare insieme per lo sviluppo di ogni popolo senza pregiudizi razziali nel rispetto reciproco. Interessanti e numerosi gli interventi dei giovani del Forum Sorrento diretti da Paolo Pane e dell’Associazione Culturale Cypraea diretti da Francesca Di Nola, che hanno soprattutto trattato del fenomeno immigratorio e la convivenza costruttiva in un tessuto ambientale, sociale e culturale diversificato. La delegazione ha poi visitato l’Istituto d’Arte “ Isa Grandi”e la Mostra dell’artigianato Sorrentino per procedere ad una visita nella Sorrento Storica guidata da Giuseppe Schettino, segretario della Cypraea, e Rosellina Mauro, responsabile della Cypraea per i paesi di lingua inglese. La giornata si è conclusa nel Ristorante “ La Basilica ” accolti dalla cordialità del proprietario Paolo Esposito che ha loro illustrato la preparazione di alcuni piatti tipici sorrentini insieme ad Angie Cafiero esperta di gastronomia e guida di Supereva. Cecilia Coppola, presidente dell’Associazione Culturale Cypraea, ha donato ai 35 giovani stranieri un mouse dove era riportato il disegno di una carta geografica e della parola Pace augurando “ che il mondo, soprattutto per l’impulso giovanile, si apra al rinnovamento, alla fratellanza, alla tutela del proprio territorio e che ognuno di noi è responsabile della propria Comunità e del suo sviluppo e percorso verso una cooperazione pacifica”.