Italiano English


    • Periodico di
      Informazione turistica
      Aut. Trib. NA n.3104 del 15.04.1982

      Editrice Surrentum
      Viale Montariello, 8 - Sorrento

      Direttore Responsabile:
      Antonino Siniscalchi

      Redazione:
      Luisa Fiorentino
      Mariano Russo

      'Surrentum' viene stampato in 13.000 copie da 'Tip. La Sorrentina' Sorrento
  • Sponsor

vas_logo.jpgDomenica 5 Giugno alle ore 10, nella Sala consiliare del Comune, cerimonia di consegna dei riconoscimenti della prima edizione del Premio nazionale di ecologia «Verde Ambiente», promosso dall’Associazione Vas (Verde Ambiente e Società), nell’ambito del World Environment Day. Interverranno il presidente nazionale di Vas, Guido Pollice e il consigliere comunale Rosario Fiorentino, coordinatore del Circolo di Sorrento. Verranno premiati: Antonio Bellia, Marcello Bruni, Toni Capuozzo, Antonio Cianciullo, Cecilia Coppola, Luigi Cuomo, Current Tv, Antonio D’Acunto, Bruno De Vita, Giorgio del Ghingaro, Michele di Lecce, Alessandro Farruggia, Vincenzo Ferrara, Enrico Fontana, Bruno Gambacorta, Marco Gisotti, Giorgio Nebbia, Elio Pacilio, Sandro Provvisionato, Beppe Rovera, Mariano Russo e Fabio Tamburini.

Tra i premiati tre sorrentini: Cecilia Coppola, Mariano Russo e Luigi Cuomo

Cecilia Coppola, presidente Associazione culurale Cypraea
Cecilia CoppolaPer aver contribuito a rendere il rispetto per l’ambiente uno strumento per l’affermazione della cultura della pace e dei diritti umani.
Con le sue innumerevoli iniziative che ha visto protagonisti i bambini e i giovani di tutto il mondo, ha creato momenti di incontro e condivisione attorno ai temi del rispetto della natura e delle risorse naturali. Tra di esse ricordiamo l’edizione della Festa internazionale della primavera dedicata al mare e all’ulivo o come simbolo di pace.
È lodevole nella professoressa Cecilia Coppola l’inestinguibile fiducia che la diffusone dell’amore per l’ambiente, della cultura del rispetto della natura e del territorio fin dalle età più giovani possa alimentare la cultura e l’idea di pace tra i popoli che seppur di bandiere, idee politiche e religiose diverse condividono la stessa natura e lo stesso creato.
Fissa nella memoria di tante generazioni di studenti è il personaggio della busta Ciò Ciò, che quale rifiuto intelligente insegna ai bambini come renderla amica dell’ambiente, anticipando con tanta creatività la politica della didattica del riciclaggio e delle altre iniziative educative relative alla raccolta differenziata.
Alla professoressa Cecilia Coppola si riconosce il merito di aver reso il rispetto per l’ambiente e la natura lo scenario ideale per l’affermazione di una cultura di pace e solidarietà tra i popoli ed in special modo tra le nuove generazioni . Ambasciatrice di pace e dei diritti umani.

Mariano Russo, operatore turistico, albergatore.
Mariano RussoPer l’impegno profuso con ammirevole passione nel celebrare l’immagine della città di Sorrento in tutto il mondo. Con la sua lungimiranza e il poliedrico intuito imprenditoriale ha fin dai primordi compreso che la bellezza di una città e la sua immagine turistica risiedono nell’equilibrio tra bellezza e salute. Salute del territorio intesa quale pulizia dell’ambiente, delle acque, dell’aria; salute del cittadino che lo abita, ed integrazione psico-fisica nell’ambiente che lo circonda.
Pioniere, tra gli albergatori, nell’affermazione di un modello socio-culturale ecosostenibile e compatibile con una forma avanzata di sviluppo economico, Mariano Russo per realizzare questi obbiettivi si è reso protagonista di lodevoli iniziative quali l’istituzione di corsi gratuiti sulla corretta alimentazione, l’istituzione dell’Università della cucina e in generale altri interventi volti alla cura e valorizzazione delle risorse naturali. In particolar modo,si rileva l’impegno nel conseguire alti standard di raccolta differenziata all’interno delle strutture alberghiere e aziende turistiche, con azioni di comunicazione, sensibilizzazione e corsi di formazione per addetti ai lavori.
Con le iniziative e gli interventi attivati a lui si deve l’insorgere di una nuova forma di imprenditoria locale che tutela tra gli obbiettivi prioritari il benessere dell’ambiente , un elevato livello di sicurezza negli ambienti di lavoro,una sana politica alimentare e igienico sanitaria e lo sviluppo dell’ecosostenibilità.

Luigi Cuomo, direttore dell’azienda Penisolaverde
Luigi CuomoNel brillante svolgimento dell’incarico di direttore della società Penisolaverde, ha condotto con spirito di sacrificio e abnegazione la nostra città dalla delicate e difficoltose fasi dell’emergenza rifiuti al raggiungimento del brillante dato del 65% di raccolta differenziata.
L’impegno profuso sul campo dell’affermazione di una coscienza eco-sostenibile si staglia ben oltre lo svolgimento di un incarico lavorativo e professionale ma delinea la figura di un giovane sorrentino che ha saputo rendere il lavoro momento di crescita personale, di passione e sviluppo di competenze coinvolgendo con il suo entusiasmo l’attenzione e l’impegno degli enti e della cittadinanza sul fronte della raccolta differenziata e sullo sviluppo eco-sostenibile della penisola sorrentina.