Italiano English


    • Periodico di
      Informazione turistica
      Aut. Trib. NA n.3104 del 15.04.1982

      Editrice Surrentum
      Viale Montariello, 8 - Sorrento

      Direttore Responsabile:
      Antonino Siniscalchi

      Redazione:
      Luisa Fiorentino
      Mariano Russo

      'Surrentum' viene stampato in 13.000 copie da 'Tip. La Sorrentina' Sorrento
  • Sponsor

All’avv. Antonino Cuomo, presidente dell’Associazione Studi Storici Sorrentini, giornalista ed autore di molte pubblicazioni di storia patria, è stato assegnato il Premio alla Carriera “Città di Pontremoli”.
Il premio è stato concesso dal Centro Culturale “Il Porticciolo” e dalla Giuria del Concorso Letteratura “Città di Pontremoli”, per la ricerca storica “Torna a Surriento”.
Non è il primo riconoscimento dei suoi meriti di ricerca storica che l’avv. Antonino Cuomo ha ottenuto nella sua lunga vita di attività ed iniziative culturali. Basta ricordare che fra giorni a Sorrento si svolgeranno, organizzati della medesima Associazione il III Certamen Tassianum ed il XIII Seminario Tassiano per la celebrazione della nascita di Torquato Tasso nella cui occasione sarà distribuita la pubblicazione “Studi Tassiani Sorrentini” alla sua 18° edizione.
Il premio, in terra toscana, sarà consegnato in una pubblica cerimonia domenica 1° aprile nella prestigiosa cornice del settecentesco teatro della Rosa.
Già nel passato l’avv. Cuomo ha ricevuto altri premi!
Nel 2002, proprio per la pubblicazione del libro commemorativo “Torna a Surriento, cent’anni d’amore”, realizzato in occasione del Centenario della popolare canzone dei fratelli De Curtis, gli fu concesso il premio dal Centro “S. Camillo” di Napoli.
Nel 2005 il Centro Studi “Tegea” di Sant’Arsenio di Salerno conferì il Premio “Sirena d’Oro” per i suoi impegni culturali in onore di Torquato Tasso. Nello stesso anno gli fu concesso, dal Lions Club Penisola Sorrentina, il Premio “Sorrento nel mondo”, per aver profuso le sue doti per la crescita culturale e sociale della Città di Sorrento.
Nel 2006 il lavoro “Sorrento e la sua Penisola. Le incisioni da Vico Equense a Massa Lubrense dal XVI al XIX secolo”, meritù il premio “Capri San Michele”, organizzato dal Centro di Varia Umanità di Anacapri.
Nel 2009, dal Comune di Sorrento fu concesso il premio “Sorrento Civica” e, nel 2010 a Vico Equense, ottenne il “Premio Giano”.
Quest’ultimo riconoscimento, pervenuto all’avv, Antonino Cuomo, concesso da un organismo lontano da Sorrento ed in occasione della prima istituzione del Premio, corona in modo particolare l’attività pluriennale di chi rappresenta un punto di riferimento per la cultura e la storia sorrentina. Domenica 1 Aprile, a Pontremoli la consegna del riconoscimento.