Italiano English


    • Periodico di
      Informazione turistica
      Aut. Trib. NA n.3104 del 15.04.1982

      Editrice Surrentum
      Viale Montariello, 8 - Sorrento

      Direttore Responsabile:
      Antonino Siniscalchi

      Redazione:
      Luisa Fiorentino
      Mariano Russo

      'Surrentum' viene stampato in 13.000 copie da 'Tip. La Sorrentina' Sorrento
  • Sponsor

Degno il sepolcro, se fu vil la crunaImportante riconoscimento letterario in Basilicata per Alessandra Dagostini, autrice vicana del volume “Degno il sepolcro, se fu vil la cruna” edito da Nicola Longobardi, dedicato alla affascinante figura storica di Isabella Morra. La nobildonna visse nel cinquecento a Valsinni e grazie a Benedetto Croce dopo un oblìo di quattro secoli ne venne riconosciuta la valenza di poetessa dallo stile petrarchesco. Alessandra Dagostini nel suo testo presenta la vicenda umana di Isabella, uccisa dai fratelli per il suo presunto amore con il nobile Diego Sandoval de Castro, inserendola nel contesto storico degli inizi del XVI secolo caratterizzati dalla guerra nel regno di Napoli tra spagnoli e francesi, ai quali era legata la famiglia Morra. La scrittrice vicana riceverà domenica sera a Valsinni, nel cui castello visse la poetessa lucana, il premio Isabella Morra 2012 in precedenza assegnato a Dacia Maraini. Il volume della Dagostini sarà presentato dai critici letterari Giovanni Caserta e Giorgio d’Elia.

Umberto Celentano