Italiano English


    • Periodico di
      Informazione turistica
      Aut. Trib. NA n.3104 del 15.04.1982

      Editrice Surrentum
      Viale Montariello, 8 - Sorrento

      Direttore Responsabile:
      Antonino Siniscalchi

      Redazione:
      Luisa Fiorentino
      Mariano Russo

      'Surrentum' viene stampato in 13.000 copie da 'Tip. La Sorrentina' Sorrento
  • Sponsor

Salvatore Russo

Il giorno 8 OTTOBRE 2013, nella ricorrenza del 152° anniversario dell’Unità d’Italia, l’Amministrazione Comunale di Sant’Agnello, i congiunti del Caduto della prima guerra mondiale, Marinaio RUSSO SALVATORE e l’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci Sezione Penisola Sorrentina; hanno inteso organizzare una cerimonia commemorativa e l’apposizione del nome del Caduto RUSSO SALVATORE sul Monumento di Piazza Matteotti in S. Agnello.

Russo Salvatore, nativo di S. Agnello, cadde nell’adempimento del proprio dovere, combattendo sul mare, per l’onore e la grandezza della Patria, durante il secondo conflitto mondiale il 3 settembre 1941 nelle acque dell’Adriatico nei pressi di Fiume. Il suo corpo, come quello di molti suoi commilitoni non venne mai ritrovato.

A distanza di tanti anni, si è reso doveroso immortalare, sulla pietra del monumento il suo nome, insieme a quello di coloro che subirono la sua stessa sfortunata sorte.

La celebrazione vorrà essere soprattutto un momento di riflessione ed insegnamento morale e civile. Attimo di rievocazione in cui, in un perfetto amalgama, si intendono esaltare i valori della pace e del bene supremo alla Patria, nella speranza che tali alti valori morali e spirituali restino vivi e indichino la giusta strada alle giovani generazioni.

 Per questi motivi la Presidenza dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, al fine di onorare adeguatamente la circostanza e coinvolgere emotivamente, spiritualmente e culturalmente la cittadinanza tutta e le scuole di ogni ordine e grado, su mandato dell’amministrazione comunale, ha invitato tutte le associazioni combattentistiche e d’arma della provincia di Napoli che, in molte hanno dato la loro adesione.

 Inoltre, provenienti da Roma, presenzieranno alla cerimonia le rappresentanze dell’istituto nazionale per la Legione d’onore dei cavalieri di Vittorio Veneto e dell’associazione “Ragazzi del ‘99”, associazioni che onorano la memoria dei caduti della prima e seconda guerra mondiale.

 Gli onori militari sarannno resi da un picchetto di Lancieri in armi, predisposto dal Comando Militare dell’Esercito Campania con trombettiere e dal Complesso Bandistico “Bartolo Longo” della Città di Pompei (Santuario).

 La manifestazione si articolerà secondo il seguente programma:

Ore 9:30 Raduno partecipanti antistante la Chiesa Parrocchiale dei Santi  Prisco e Agnello;

Ore 9:45 Celebrazione Eucaristica, officiata dal gia Cappellano Capo nei Carabinieri Mons. Giuseppe Testa e dal Parroco di S. Agnello don Natalino Pane;

Ore 11:00 Corteo fino al Monumento ai Caduti, deposizione della corona d’alloro ed onori militari ai Caduti e benedizione del nome del caduto Russo Salvatore sul monumento. Seguiranno brevi discorsi commemorativi.