Italiano English


    • Periodico di
      Informazione turistica
      Aut. Trib. NA n.3104 del 15.04.1982

      Editrice Surrentum
      Viale Montariello, 8 - Sorrento

      Direttore Responsabile:
      Antonino Siniscalchi

      Redazione:
      Luisa Fiorentino
      Mariano Russo

      'Surrentum' viene stampato in 13.000 copie da 'Tip. La Sorrentina' Sorrento
  • Sponsor

Memorial L. Iaccarino – 30 anni del Presepe in Penisola Sorrentina

Il Centro di Studi e Ricerche Multimediali “Bartolommeo Capasso” e la Sezione “Amici del Presepe” di Sorrento, con la collaborazione della foto di Antonino FiorentinoFamiglia Francescana di Sorrento, dell’Unione Artigiani Intarsio Sorrentino, delle Associazioni F.I.D.A.P.A. Penisola Sorrentina e A.T.S. (Arti-Turismo-Sport), e col Patrocinio del Comune di Sorrento, Assessorato alla Cultura, promuovono ed organizzano per il Natale 2007 la manifestazione “Trent’anni del Presepe in Penisola sorrentina”, che comprende la trentesima edizione del concorso “Il Presepe oggi”. “Il Presepe oggi” nacque nell’ormai lontano 1977, per iniziativa di Nicola Buonucunto, Antonino Ercolano e Antonino Fiorentino. Quest’ultimo era all’epoca assessore al Turismo del Comune di Sorrento, il quale organizzò la manifestazione fino al Natale 1980. In quell’anno fu fondato il Centro di Studi e Ricerche “Bartolommeo Capasso” su iniziativa di Benito Iezzi e Antonino Fiorentino e di un nutrito gruppo di soci fra i quali Francesco De Angelis, Nicola Buonocunto, Ernesto Gaudiello, Enzo Puglia, Francesco Paolo Di Martino, Vitaliano Iannotta ed altri ancora. Fu così che, a partire dal Natale 1981, il concorso fu organizzato dal giovane Centro “Bartolommeo Capasso” e patrocinato dal Comune di Sorrento. Dal Natale 1997, poi, “Il Presepe oggi” fu dedicato alla memoria del decano dell’arte presepiale sorrentina Luigi Iaccarino, albergatore dello storico Hotel Tramontano, consigliere comunale di Sorrento dal 1970 al 1980, fra l’altro con l’incarico di Assessore al Turismo e di Vice Sindaco. A lui e alla sua famiglia, che continua ad essere fra gli sponsor del concorso, va manifestata tutta la riconoscenza degli appassionati di arte presepiale della Penisola sorrentina. Dal 1977, quando nacque, fino a quest’anno, in cui raggiunge con onore la trentesima edizione, il concorso “Il Presepe oggi” ha instancabilmente favorito l’incremento dell’arte presepiale in Penisola sorrentina. Esso ha perseguito questo scopo incoraggiando la partecipazione di sempre nuovi appassionati, soprattutto dei giovani e dei giovanissimi, e poi di enti, associazioni, chiese e scuole. In particolare, nel 1997, per lasciare maggiore spazio ai più giovani, fu creato dall’organizzazione un Albo dei Maestri del Presepe, nel quale, edizione dopo edizione, vengono inseriti i presepisti più esperti e già più volte vincitori, i quali ricevono una medaglia del premio “Sud. Immagini & Memoria. Percorsi di cultura e di arti visive”. Nel concorso “Il Presepe oggi” si sono distinti in questi ultimi anni i sorrentini Giuseppe Alfaro, Renato Antonetti, Cataldo Cappiello, Carlo Di Leva, Michele Ferraiolo, Maurizio Iannazzone, Francesco Maria Cangiani, Giovanni Gargiulo, Antonino Paturzo, Carlo Fiorentino, Gianluca Quarello; e poi Nicola Sorrentino di Sant’Agnello e Franco Massa di Piano di Sorrento. Fra le donne spiccano Concetta De Angelis e Anna Gargiulo di Sorrento. Nella sezione ragazzi si sono segnalati Diana Pollio, Gianluca e Eugenio di Lorenzo, Antonino Gargiulo da Sorrento e Nicola De Caro da Sant’Agnello. A corredo del Concorso “Il Presepe oggi 2007”, nel Chiostro di S. Francesco a Sorrento sarà allestita dal 22 dicembre 2007 al 7 gennaio 2008 la mostra fotografica “I Presepi della Penisola sorrentina”, a cura dei fotografi Antonino Fiorentino, Raffaele Fiorentino, Ernesto Gaudiello e Pietrantonio Iaccarino. La mostra consta di circa cento immagini a colori che riprendono gli scorci dei presepi più belli e significativi realizzati  durante gli ultimi trenta anni in Penisola Sorrentina. La manifestazione prevede inoltre la consegna di una medaglia commemorativa coniata per l’occasione ai maestri del presepe che si sono distinti durante il trentennio 1977-2007 (premio “Sud. Immagini & Memoria. Percorsi di cultura e di arti visive.