Italiano English


    • Periodico di
      Informazione turistica
      Aut. Trib. NA n.3104 del 15.04.1982

      Editrice Surrentum
      Viale Montariello, 8 - Sorrento

      Direttore Responsabile:
      Antonino Siniscalchi

      Redazione:
      Luisa Fiorentino
      Mariano Russo

      'Surrentum' viene stampato in 13.000 copie da 'Tip. La Sorrentina' Sorrento
  • Sponsor

Vico Equense 1972-73 Vittoriososo in I Categoria
Nella foto: la formazione del Vico Equense 1972-73. Vittoriososo in I Categoria

Dal 17 al 19 luglio la storia del calcio a Vico Equense, dagli albori degli anni ’20 fino alla nascita della società calcistica nel 1958, rivivrà grazie al premio “ExC” organizzato dal circolo sportivo Città di Vico Equense con il patrocinio dell’assessorato comunale alle sport. Una iniziativa ideata da Ciro De Gennaro, storica bandiera del sodalizio vicano, alla quale prenderanno parte quasi in quattrocento, alcuni dei quali provenienti da diverse regioni italiane, tra ex calciatori, allenatori, dirigenti del Vico Equense.
Teatro della kermesse saranno i giardini comunali di via Nicotera e del complesso monumentale della SS.Trinità e Paradiso che vedrà rievocare i fasti del Vico Equense calcio, società nata nel 1958 e che ha sempre militato con notevoli risultati nel calcio dilettanti regionali fino a toccare lo scorso anno la Seconda Divisione in Lega Pro. Il programma prevede mostre fotografiche, torneo di calcio balilla, annullo filatelico dedicato alla kermesse rievocativa, in programma martedì 18 nell’atrio del municipio di corso Filangieri (ore 9-12) e alle 18 dello stesso giorno una santa messa con ricordo degli atleti e dirigenti scomparsi celebrata nella chiesa dei santi Ciro e Giovanni. Alle 19 inizio dell’assegnazione del premio “ExC” dedicato a coloro che a Vico Equense “hanno giocato al calcio ed anche vinto! “ ed alle 21 spettacolo musicale nel chiostro della Ss.Trinità
All’invito degli organizzatori hanno aderito atleti che hanno scritto la storia del calcio locale da quando il Vico Equense disputava la sue gare interne sui campi di Gragnano e Sorrento, prima dell’inaugurazione del 1968 del campo cittadino di Massaquano.
A questo amarcord, che ribadirà profondi legami d’amicizia nati sul campo di calcio, prenderanno parte centinaia di ex giocatori, dirigenti, tecnici, residenti in tutta la provincia di Napoli ed in varie regioni italiane, che hanno scritto con le loro gesta indelebili momenti di sport. Un album le cui pagine saranno illustrate a tanti giovani calciatori che da questa kermesse non potranno che imparare non solo lezioni di calcio, ma quelle più profonde di vita.

Nicola Celentano