Italiano English


    • Periodico di
      Informazione turistica
      Aut. Trib. NA n.3104 del 15.04.1982

      Editrice Surrentum
      Viale Montariello, 8 - Sorrento

      Direttore Responsabile:
      Antonino Siniscalchi

      Redazione:
      Luisa Fiorentino
      Mariano Russo

      'Surrentum' viene stampato in 13.000 copie da 'Tip. La Sorrentina' Sorrento
  • Sponsor

logoarcheoDa giovedì 14 a domenica 17 Novembre la XVI edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico si svolgerà per la prima volta all’interno della città antica di Paestum: le location dell’evento saranno il Parco Archeologico, il Museo Nazionale e la Basilica Paleocristiana.
Attraverso ArcheoIncontri, ArcheoLavoro, ArcheoVirtual, Conferenze, Incontri con i protagonisti, Laboratori di Archeologia Sperimentale, il Premio Paestum Archeologia, il Salone Espositivo, il Workshop ENIT con i buyers esteri la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico confermerà il suo carattere di evento internazionale che mira a sottolineare l’importanza che il patrimonio culturale riveste come fattore di dialogo interculturale, d’integrazione sociale e di sviluppo economico.
In tale contesto l’Archeoclub di Massa Lubrense curerà l’ArcheoIncontro “Crapolla: acheologia, architettura e paesaggio culturale”, che si terrà presso la Sala Velia alle 10.00 di domenica 17 novembre. Coordinato da Stefano Ruocco, Presidente della Sede lubrense, l’incontro sarà dedicato al Workshop Internazionale di Restauro, che dal 2 al 7 aprile 2013, è stato ospitato presso il fiordo di Crapolla, con l’obiettivo di sviluppare progetti per la conservazione della materia storica e del paesaggio culturale del sito, nonché per la sua fruizione sostenibile. Crapolla è infatti una pagina di storia all’aria aperta grazie dalla presenza di rovine romane, di un antico sistema idraulico, di ruderi medioevali (riferibili all’abbazia benedettina di San Pietro), di una fortificazione vicereale (Torre di San Pietro), che si inseriscono in un contesto ambientale estremamente suggestivo.
Il Restoration International Workshop ha consentito di ottenere rilievi, risultanze di indagini, proposte operative che potrebbero costituire un importante punto di riferimento per ogni futuro intervento di salvaguardia del sito.
Interverranno Claudio Zucchelli, Presidente Archeoclub d’Italia; Tommasina Budetta, Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei; Valentina Russo, Associato di Restauro Dipartimento di Architettura Università degli Studi di Napoli “Federico II”; Antonino Miccio, Direttore Area Marina Protetta “Punta Campanella”, Massa Lubrense (NA); Teresa Laudonia, Archeologo, allieva del Crapolla Lab (2-7 aprile 2013); Stefania Pollone, Architetto, dottoranda di ricerca in Storia e Conservazione dei Beni architettonici Università degli Studi di Napoli “Federico II”; Gaetano Sammartino, Geologo, Presidente sezione Campania/Molise SIGEA.
La presentazione video sarà curata da Paolo Caputo, Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei; Rosario Santanastasio, Geologo, referente “Marenostrum” Archeoclub d’Italia; Carmine Marra, Archeologo, “Marenostrum” Archeoclub d’Italia; Antonino Russo, Presidente “Amici degli abissi”.

Imma De Angelis