Italiano English


    • Periodico di
      Informazione turistica
      Aut. Trib. NA n.3104 del 15.04.1982

      Editrice Surrentum
      Viale Montariello, 8 - Sorrento

      Direttore Responsabile:
      Antonino Siniscalchi

      Redazione:
      Luisa Fiorentino
      Mariano Russo

      'Surrentum' viene stampato in 13.000 copie da 'Tip. La Sorrentina' Sorrento
  • Sponsor

onairfestival

Dal 28 al 30 aprile Sorrento ospita la prima edizione di On-Air Festival, un concorso internazionale di cortometraggi promosso dal Comune di Sorrento e dal Cmea, il Centro Meridionale di Educazione Ambientale, con la direzione artistica di Mariella Nica.
“Il festival è dedicato alla scuola e ai giovani per parlare di ambiente e di aria, per invitare studenti e giovani filmaker a confrontarsi sul cinema e imparare a gestire il mezzo audiovisivo in modo critico – spiega il direttore del Cmea, Giovanni Fiorentino – Il nostro centro coltiva da 35 anni il rapporto tra audiovisivo ed educazione ambientale e attraverso “On-Air Festival” vuole, tra l’altro, recuperare e diffondere tra i giovani la memoria storica e la cultura cinematografica che ha visto la città di Sorrento protagonista della cinematografia mondiale, tra l’altro con gli Incontri Internazionali del Cinema”.
Il video-contest rappresenta il momento conclusivo di un percorso biennale dedicato dal Comune di Sorrento e dal Cmea ai temi e alla cultura dell’aria in ogni sua declinazione, allo scopo di tutelarla e ricordarne a tutti il fondamento per la vita umana.
“On-Air Festival, dunque, vuole essere un festival-laboratorio aperto alla sperimentazione, alle nuove tecnologie e alla commistione tra diverse forme artistiche – sottolinea il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo – dando visibilità alla creatività espressa attraverso il linguaggio cinematografico e promuovendo una cultura civica che risponda alle nuove esigenze di compatibilità uomo-ambiente”.
Il concorso, partito a settembre 2013 con un bando diffuso in Italia dall’Ufficio Scolastico Regionale della Campania e, attraverso la piattaforma Etwinning, anche in Europa, ha visto una straordinaria partecipazione delle scuole italiane e straniere di Grecia, isola di Creta, Spagna e Turchia. Complessivamente sono 127 i video in concorso, 44 le scuole partecipanti da 11 regioni d’Italia e da quattro Paesi esteri e 29 cortometraggi di giovani filmakers.
Il programma della tre giorni prevede, il 28 aprile, alle ore 17, presso la sala consiliare del Comune di Sorrento, la consegna del premio Sorrento On Air e l’incontro con Raffaello Cortina, appassionato pilota d’aereoplano, oltre che erede di una famiglia di librai e fondatore di una casa editrice che inizialmente e si è imposta sul mercato pubblicando testi legati a tematiche psicologiche, ma che ha allargato il campo di interesse alle scienze umane in generale, con una grande attenzione alla divulgazione e all’intreccio interdisciplinare.
Il giorno seguente, alle ore 9 e trenta, si terrà la proiezione dei film in concorso al teatro Tasso con i Movie Games curati da Michele Russo e il coinvolgimento delle scuole. Nel pomeriggio, al Palazzo municipale, l’incontro e la premiazione di Paolo Sottocorona, già a capo del Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare, autore e collaboratore di numerose trasmissioni televisive, da Geo&Geo a Unomattina, attualmente meteorologo di La7 e autore del libro per ragazzi Che cosa sanno le nuvole, edito da Feltrinelli. In serata, alle ore 21, al Circolo dei Forestieri, l’evento On-Air Art-session, con il concerto di A New Day Quartet e lo spettacolo “Aria di Napoli: il teatro d’appartamento” di Mario Vinaccia.
Mercoledì 30 aprile, nuova proiezione dedicata alle scuole dei film in concorso mentre alle ore 20 si terrà la serata per l’assegnazione dei premi Cmea Sorrento On-Air, con l’intervento e la premiazione del climatologo Giorgio Budillon, docente di Fisica dell’Atmosfera e Oceanografia, titolare dei corsi di Meteorologia e Oceanografia Costiera presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie dell’Università degli Studi di Napoli.
L’evento organizzato dal Cmea, il centro fondato dal professore Antonino Fiorentino, si avvale del patrocinio di Usr – Etwinning Campania e della collaborazione dei partner Positano News e Associazione Escursionisti “Ulyxes”, della designer di gioielli Carla Felicissimo che ha ideato un trofeo che coniuga l’arte sorrentina dell’intarsio di Pasquale Famiani con materiali moderni, della grafica realizzata da Donatella Esposito, e dal disegno originale di una t-shirt curata dal designer Antonino Di Maio.

fonte Ufficio Stampa Ago Press